GIOVANI IMPRENDITORI: ELETTI I VERTICI DI PALERMO, AGRIGENTO E CALTANISSETTA

martedì 12 settembre 2017

Stampa GIOVANI IMPRENDITORI: ELETTI I VERTICI DI PALERMO, AGRIGENTO E CALTANISSETTA Scarica in formato PDF GIOVANI IMPRENDITORI: ELETTI I VERTICI DI PALERMO, AGRIGENTO E CALTANISSETTA

Una tornata elettorale intensa per i Giovani Imprenditori, chiamati a rinnovare i propri vertici in tre province siciliane: Palermo, Agrigento e Caltanissetta alla presenza del presidente nazionale, Alessio Rossi.

 

I TRE NUOVI PRESIDENTI. Sono stati eletti stamattina nell’ambito delle assemblee private nella sede di Sicindustria a Palermo, in via A. Volta.
Il nuovo presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Palermo è Luca Silvestrini, classe ’84, ingegnere gestionale, contitolare di un’impresa che si occupa di consulenza nel campo delle energie rinnovabili, titolare di un’azienda che opera nel settore del turismo, socio di un’azienda nel settore della trasformazione alimentare fortemente legata all’identità del territorio. Dal 2012 nel gruppo Giovani di Confindustria Palermo.
Gero La Rocca guiderà i Giovani di Agrigento, lui è giornalista pubblicista, fondatore della sua azienda Ecoface, che si occupa di valorizzazione dei materiali provenienti dalla raccolta differenziata, sviluppo di piani di marketing e comunicazione nell’ambito del settore della differenziata.
Alla guida di Caltanissetta andrà Adriano Calabrese, dal 2010 al comando dell’azienda di famiglia, che si occupa di sicurezza nei luoghi di lavoro con riguardo alla prevenzione degli incendi, alla protezione, alla realizzazione e manutenzione di impianti antincendio per le industrie che operano tra l’altro nell’Oil&Gas.

 

ROSSI A PALERMO. Il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria, Alessio Rossi, è arrivato a Palermo stamattina per partecipare alla proclamazione dei tre nuovi presidenti. Il presidente ha partecipato anche alla tavola rotonda “Fare Nuova impresa in Sicilia”, organizzata dal past president palermitano Luigi Rizzolo. Alla tavola rotonda hanno partecipato, insieme con Rossi, anche il presidente di Sicindustria, Giuseppe Catanzaro, il presidente di Sicindustria Palermo Alessandro Albanese, il presidente dei Giovani di Sicindustria e tutti i presidenti dei Giovani delle territoriali. Semplificazione amministrativa, rinnovamento tecnologico, Industria 4.0, le opportunità offerte all’impresa dai fondi europei, La formazione di qualità, le Zone Economiche Speciali (Zes) e le Zone Franche Urbane (Zfu), questi tra gli altri sono gli argomenti analizzati dagli imprenditori nel corso della tavola rotonda.
Il presidente uscente di Palermo, Luigi Rizzolo, ha detto: “Ringrazio il presidente Rossi per aver accolto il nostro invito ed essere venuto qui a Palermo per queste elezioni. La sua presenza qui è il segnale di una rinnovata collaborazione tra l’organizzazione nazionale e le sue diramazioni territoriali. Lavorando insieme siamo riusciti a trasmettere a Roma le istanze del territorio siciliano, e da Roma abbiamo portato in Sicilia i progetti dei Giovani Imprenditori di Confindustria”.
 


« Indietro